Call it magic! Coldplay a Francoforte.


Musica, Viaggiare per... / martedì, luglio 4th, 2017

Era da ottobre che aspettavo con ansia questo concerto, cercando di pianificare al meglio il viaggio per poter visitare anche Francoforte, uno dei principali centri finanziari d’Europa. Purtroppo qualcosa è andato storto e, a causa di impegni lavorativi, le mie ore a Francoforte sono state meno di 24!
Per un attimo ho pensato che non sarei riuscita più a partire; per un attimo quell’attesa di sette mesi stava svanendo nel nulla. Però, è stata questione di mezza giornata: giusto il tempo di mettermi su internet a cercare dei voli che rispondessero alle mie esigenze e poi un click, prenotazione confermata.

Ti starai chiedendo come è andata? Te lo spiego subito!

Sono partita da Roma alle 13.20 del 1 luglio; in aeroporto a Francoforte ci ha aspettato lo shuttle dell’hotel, check in, tempo di sistemarmi in camera e già ero per strada! Un autobus ci ha portato davanti allo stadio e dopo una fila interminabile ai controlli, finalmente ero dentro! Ah, dimenticavo…il tutto accompagnato dalla pioggia e da un freddo quasi polare (dato il mio maglioncino di cotone)!

Il tempo di due birre, di un bretzel e di uno schnitzelbrötchen e è stata subito magia! La lunga attesa è stata subito ripagata da un’esplosione di musica, luci e colori! Inutile dire che il freddo non si sentiva più: i Coldplay hanno allietato la nostra serata con circa due ore di musica!

Coldplay (5)
Atmosfere luminose!

Coldplay (2)
Yelloooow!

Coldplay (3)
Colori su colori!

Coldplay (4)
Tanti palloncini colorati!
Uscita dallo stadio, il disagio infinito per trovare un taxi: 50mila persone in mezzo alla strada, la maggior parte delle quali tentava di fermare un taxi, il più delle volte già pieno. Fortunatamente si sono unite a noi due ragazze di Stoccarda del nostro stesso hotel e solo grazie al loro dialetto tedesco siamo riusciti a salire su un taxi (ebbene sì, se parlavamo in inglese, acceleravano e non ci facevano salire)!
Dopo una rigenerate dormita, siamo tornati in aeroporto per prendere il volo di ritorno delle 10.30.

Potrebbe sembrare una follia ma è stata un’esperienza fantastica!

 


 

Posso darti un consiglio? Viaggia, viaggia per scoprire città, viaggia per esplorare ogni luogo, viaggia per il cibo, viaggia per l’arte e viaggia per inseguire la musica!

Purtroppo non ho niente da raccontarti sulla città di Francoforte, perché non ho avuto neanche modo di guardarla dall’alto (visto che mio fratello mi ha rubato il posto al finestrino in aereo). Non ho ancora, tra l’altro, informazioni su come fanno colazione i tedeschi; ho potuto mangiare solo un muffin al volo prima di salire sull’aereo di ritorno ma ti prometto che presto saprai tutto: il prossimo anno sarò sei mesi in Germania e ti racconterò di ogni angolo di questo paese!

4 Replies to “Call it magic! Coldplay a Francoforte.”

  1. Ma che follia!!! io l’ho visti la prima ed unica volta in California!! mi manca un sacco vedere un concerto da quando vivo fuori italia e non proprio a porta di mano da eventi mondani!! bellissima esperienza e se puoi, falle sempre!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *